STAGIONE 2017-18
STAGIONI PASSATE:



ALTRI APPUNTAMENTI:
19 novembre
BALLANDO BALLANDO...E UN PO DI ME
  nata a milano, a otto anni è iscritta alla scuola di ballo...
14 gennaio, ore 17.00
CARMEN...BOLERO
poche opere hanno avuto tanta fortuna come la carmen di george bizet, un...
28 gennaio, ore 17.00
TOSCA X
con tosca x monica casadei esplora l’universo pucciniano interpretando la...
 
STAGIONE 2017-18
Danza
 
EVENTO
CARMEN...BOLERO
quando:  14 gennaio, ore 17.00
alle ore: ore 17.00
dove: Teatro San Domenico
APPUNTI

 

Carmen

Musica di George Bizet

Liberamente ispirato all’omonima novella di Prosper Mérimée

Coreografie Agnese Omodei Salè – Federico Veratti

Costumi Federico Veratti

Scenografia Marco Pesta

Bolero

Coreografie di Adriana Mortelliti

Musiche di M. Ravel

 

 

 

 

Poche opere hanno avuto tanta fortuna come la Carmen di George Bizet, un capolavoro che ha visto numerose riletture in forme artistiche diverse dalla lirica: il cinema con Gli amori di Carmen di Raoul Wash, il musical di Broadway con la Carmen Jones di Oscar Hammerstein, il teatro di prosa con La tragedia di Carmen di Peter Brook e la danza con celebri versioni tra cui quelle di Roland Petit, di Alberto Alonso e di Mats Ek.

Il Balletto di Milano presenta una nuova versione della Carmen che apre a nuove interpretazioni senza tradire la tradizione ed avvalendosi di una modernizzazione della messa in scena e stile. Carmen è simbolo di femminilità, passione, seduzione… senza inibizioni così come la musica uscita dall’abile penna dell’allora giovane compositore Georges Bizet. Una musica che rappresenta al meglio l’atmosfera spagnola, sottolineando la vitalità della vicenda. È attraverso la forza della musica che ci si sofferma sulla caratteristiche dei tre protagonisti: Carmen con la sua prorompente e sconvolgente sensualità, Don José ed Escamillo per raccontarne la storia attraverso il linguaggio della danza.

Nel secondo atto seguirà il celeberrimo Boléro di Maurice Ravel nell’esclusiva versione del Balletto di Milano: non solo gioco di seduzione, ma l’eterna storia di una nascita, di un’attrazione inevitabile verso un essere simile, di un moltiplicarsi di incontri. Una coreografia dinamica che cresce con la musica e culmina nel finale sensazionale.

ALTRE INFORMAZIONI

Biglietti:

Poltronissima Extra € 22

Poltronissima € 20

Poltrona € 18

Laterale € 16

Terzo settore € 10/8*