NOTIZIE:


Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi
COLLEZIONI PRIVATE al San Domenico
 
COLLEZIONI PRIVATE al San Domenico
COLLEZIONI PRIVATE al San Domenico

La Fondazione San Domenico apre le porte della Galleria Arteatro alle collezioni private dei cremaschi, per far emergere opere di grandi pittori del ‘900 del nostro territorio, mai esposte in pubblico.

A continuazione del progetto del nuovo Consiglio di Amministrazione, di far conoscere le grandi personalità di Crema che hanno avuto successo, sia nel mondo teatrale che nel mondo musicale, ora lo spazio del San Domenico viene aperto all’arte e alla storia. Una parte del nostro patrimonio artistico è conservato nelle case dei collezionisti e il Consiglio di Amministrazione desidera provare a far condividere tra i cittadini e gli appassionati le emozioni suscitate dalla vista di alcune opere realizzate da grandi pittori cremaschi del ‘900, di proprietà privata, in una importante mostra celebrativa.

La Fondazione San Domenico, luogo di cultura di tutti i cremaschi, mette a disposizioni i propri spazi e le proprie competenze per la realizzazione di una nuova proposta espositiva, un evento biennale che si pone l’obiettivo di valorizzare, nel campo delle arti visive, le eccellenze del nostro territorio. Il periodo preso in considerazione sarà quello dei primi anni cinquanta del Novecento, con le opere di GIANNETTO BIONDINI, ACHILLE BARBARO, CARLO MARTINI, FRANCESCO ARATA, mentre la seconda parte della mostra verterà su altri importanti artisti della seconda metà del Novecento. Non si esclude una terza edizione con artisti del ‘900 tuttora in vita.

L’esposizione collettiva, che verrà realizzata tra dicembre 2016 e gennaio 2017, sarà curata da un COMITATO SCIENTIFICO composto da esperti d’arte il cui compito sarà quello di rileggere l’arte attraverso le opere del collezionismo privato.

INVITIAMO tutti i cittadini cremaschi e del territorio che volessero mettere a disposizione una o più opere d’arte per la realizzazione della mostra, che entreranno a far parte del catalogo, può dare la propria disponibilità telefonando al numero 0373-85418 oppure scrivendo via mail a info@teatrosandomenico.it, comunicazione@teatrosandomenico.it, verranno immediatamente contattati da un responsabile.

La Fondazione San Domenico ringrazia pubblicamente fin da ora tutti i collezionisti che permetteranno di ammirare queste opere non rintracciabili nei musei.




Scarica documento allegato 1