NOTIZIE:


Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi
Cinzia Mammoliti presente il suo libro "I serial Killer dell’Anima: i Manipolatori sono tra noi: come riconoscerli, come evitarli, come difendersi da loro"
 
Cinzia Mammoliti presente il suo libro "I serial Killer dell’Anima: i Manipolatori sono tra noi: come riconoscerli, come evitarli, come difendersi da loro"
Cinzia Mammoliti presente il suo libro

I serial killer dell'anima sono coloro che esercitano violenza psicologica e manipolazione mentale ed emotiva tra le mura domestiche: un fenomeno sommerso e  in crescita le cui vittime sono per la stragrande parte le donne. A questo tema è dedicato il prossimo incontro del Caffé Letterario organizzato con il decisivo contributo della Consulta Pari Opportunità di Crema e la partnership della Fondazione San Domenico.

L'appuntamento è per le 20.45  di lunedì 11 febbraio in sala Bottesini dell'Istituto musicale Folcioni. L'ingresso è libero e, come da tradizione, a tutti i presenti verranno offerti caffé e pasticcini.

Protagonista  Cinzia Mammoliti, criminologa e docente di Psicologia per la Scuola Superiore dell’Amministrazione dell’Interno, presenta il suo libro 'I serial killer dell'anima. I manipolatori sono tra noi: come riconoscerli, come evitarli, come difendersi da loro', pubblicato da Sonda editore. Si tratta di lavoro divulgativo, dedicato al tema della “violenza psicologica” e della manipolazione mentale ed emotiva nelle relazioni tra le mura domestiche.

Alcune parti del testo saranno drammatizzate dagli attori Lorenzo Samanni e Vera Rossini, mentre, significativamente, nei panni dell'intervistatore ci sarà , significativamente, Alessio Miceli, presidente dell'associazione Plurale Maschile.  L’autrice sarà introdotta dalla Coordinatrice delle Pari Opportunità del Comune di Crema, Gabriella Gravili.

Come tutte le serate del Caffé Letterario, anche questa è resa possibile dall'indispensabile contributo  degli sponsor che sostengono l'attività del sodalizio culturale cittadino: Formazienda, il Fondo paritetico interprofessionale per la formazione continua, Fondazione Popolare di Crema per il territorio, Banca Cremasca, Fapes di Sergnano, Comitato Soci della Coop di Crema, libreria Il Viaggiatore curioso di Crema e  Icas di Crema.

Questo incontro è una preziosa occasione di riflessione su quella forma tanto subdola, quanto sottile, di “abuso psicologico”, che consiste in un sistema comportamentale manipolatorio finalizzato a far perdere fiducia, a far smarrire e rendere gradualmente svilita la vittima, con ciò che l’autrice chiama “omicidio dell’anima e della mente”. Spesso le azioni della persona manipolatrice sono premeditate. Lasciano i segni di gravissime conseguenze sia fisiche che psicologiche.

L’obiettivo dell’autrice, sostenuto dall’invito della Consulta P.O. di Crema ed i suoi partners, è di sensibilizzare il maggior numero di persone, per far emergere questo problema “sociale”, in modo tale che chi subisce, donna o uomo che sia, sia “in grado di riappropriarsi della propria dignità, della propria integrità mentale” e ritornare ad esser artefice consapevole della propria vita, per far sì che “chi agisce in modo manipolatorio, venga neutralizzato”.

Temi di questa natura sono un “allarme sociale”: questo genere di abusi psicologici, spesso, non sono riconosciuti dalle stesse vittime. Anche laddove la vittima, sia consapevole di ciò che sta vivendo, spesso tace, rimane passivamente nell’ombra per paura di perdere la persona alla quale è legata affettivamente, o di perdere anche quel labile equilibrio economico-affettivo- familiare, costruito e vissuto anche con i propri figli

I serial killer dell’anima, che destabilizzano emotivamente e psicologicamente le proprie vittime, non vengono tantomeno denunciati, perché i loro agiti sono compiuti proprio “dalle persone che più si amano  e che si sentono, per tale ragione, autorizzate a continuare […] nel silenzio di chi viene abusato”.

Il fenomeno è trasversale: colpisce tutte le estrazioni socio-culturali ed economiche; tocca il genere femminile, quanto il maschile e tutte le fasce d’età.

I presenti nella platea ed i futuri lettori del libro, che si trovano in situazioni simili o diverse, potranno identificarsi in quanto emerso dall’incontro e dalla lettura del libro, per iniziare a tutelare sé stessi o mettere in guardia chi ritiene possa essere una vittima di questo fenomeno e permettere, tra l’altro, di salvaguardare gli eventuali figli che, assistendo alla violenza su di un genitore di riferimento, potrebbero a loro volta, un domani, divenire degli abusanti. 

In questa ottica, la Consulta delle Pari Opportunità, l’Assoc. Donne Contro la Violenza ed il Caffè Letterario di Crema vogliono dare il loro prezioso contributo sul territorio cremasco alla già esistente Rete che vede coinvolti, da quasi due anni, le forze dell’ordine, gli sportelli/associazioni antiviolenza, le onlus di accoglienza delle vittime della violenza stessa, il presidio ospedaliero e tutti gli altri operatori socio-sanitari del cremasco direttamente coinvolti nella Rete.

L’importanza di consolidare questa Rete, con questo progetto di sensibilizzazione, significa in primis mettere chi si trovainvischiato” in queste dinamiche relazionali nella condizione di essere consapevole di ciò che sta vivendo e di trovare la forza di dare uno “stop” alla relazione manipolatoria. In contemporanea, mettere “gli abusanti di fronte alle loro responsabilità e aiutarli a riconoscere il dolore che infieriscono sugli altri..”.

Evento organizzato in collaborazione dalla Consulta delle Pari Opportunità

di Crema e dal Caffé Letterario

Cinzia Mammoliti presente il suo libro “I serial  Killer dell’Anima:

 i Manipolatori sono tra noi: come riconoscerli, come evitarli,

come difendersi da loro”

 

Autrice: Criminologa Cinzia Mammoliti

Moderatore: Alessio Miceli, Presidente Assoc. Plurale Maschile

Organizzatore evento: Consulta Pari Opportunità di Crema in collaborazione con                                  Associazione Donne Contro la Violenza e Caffè Letterario

Intervengono:

  • Coordinatrice Consulta Pari Opportunità Comune di Crema: Gabriella Gravili
  • Assessore P.O. Comune di Crema: Morena Saltini

 

Lunedì, 11 Febbraio 2013, h. 20.45 - Teatro San Domenico, piazza Trento e Trieste, 6 - Sala Bottesini

Ingresso libero e gratuito.