AOart è nata per gioco, scommessa e passione.

Tutto nasce dalla richiesta, circa due anni fa, di un dipinto di una particolare tecnica pittorica a due amici che si conoscono da tutta la vita accomunati, tra l’arto, dalla passione per l’arte in toto.
L’arte che proponiamo è essenzialmente astratta.

La tecnica che utilizziamo è definita “Fluid Painting”, i colori, acrilici, vengono miscelati con un particolare medium al fine di rendere per l’appunto fluido il preparato, in modo che l’asciugatura sia lenta. Ciò che accomuna tale tecnica è appunto la preparazione del colore poi lo stesso viene steso, versato e trascinato sulla tela a seconda del risultato che si vuole ottenere.
La mostra conterrà la nostra ricerca in merito alle svariate tecniche che si possono sviluppare attraverso questo stile.
L’elemento principale è il colore che diviene pertanto protagonista nelle sue combinazioni, cercando di farli diventare caldi, vivaci e brillanti. Le tecniche utilizzate inoltre portano a infinite combinazioni che offrono un forte senso di profondità.
La nostra arte non si prefigge la trasmissione di particolari messaggi filosofici o altro, questa tecnica ci consente di aprire le porte alla soggettività dello spettatore esulando dal concetto di “bello oggettivo” che spesso imprigiona l’arte. Inoltre questa applicazione del colore porta spesso lo spettatore, incuriosito, a chiedersi come siano state realizzate le nostre opere.

Articolo precedentePinocchio vaga mondo – dal 18 gennaio al 2 febbraio 2025