mostra a cura di Riccardo Russino
La mostra e racconta come i Beatles furono accolti, negli anni Sessanta, dalla stampa italiana. Quotidiani e settimanali autorevoli li avevano stroncati senza mezzi termini.
Un riassunto dei servizi: “Non sanno suonare, cantare, scrivere canzoni, hanno successo solo grazie a un marketing abile e spregiudicato e dureranno poco”.
Ovviamente diverso l’approccio del settimanali dedicati ai più giovani: per loro i Beatles erano degli eroi ed erano i perfetti rappresentanti delle nuove generazioni.
La mostra è composta da ventisette pannelli nei quali sono riprodotti alcuni servizi dedicati ai Beatles con le “frasi chiavi” messe in evidenza. Si alternano servizi di quotidiani, settimanali e materiale del fan club italiano, creato da una quindicenne, legato a quello ufficiale del quartetto.
Ai pannelli si affianca l’esposizione di dischi nelle stampe italiane (diverse da quelle inglesi), rarità discografiche uscite solo in Italia, spartiti con i testi delle canzoni tradotte in italiano, fotografie dei concerti italiani dei Beatles del 1965, memorabilia, curiosità e alcuni originali dei giornali riprodotti nei pannelli oltre a giornali non riprodotti nei pannelli.

Riccardo Russino, giornalista, vive e lavoro a Milano.
Dal 2005 lavora per la Cairo Editore: dal 2005 al settimanale Dipiù, dal 1° luglio 2022 al settimanale “Diva e Donna”.
Queste le principali attività beatlesiane:
• Per il comune di Segrate ha curato la mostra “Dall’India al sottomarino giallo – The Beatles 1968” (dicembre 2018 – gennaio 2019).
• Con un amico ha organizzato a Milano due edizioni, 2022 e 2023, di “BeatlesMi – Una giornata con i Fab Four”. Ospite dell’edizione 2022 è stata Pattie Boyd, prima moglie di George Harrison.
• Per la rassegna “Suoni e Visioni”, che veniva organizzata dalla Provincia di Milano, ha curato tre serate video al cinema Spazio Oberdan: nel 2005 su George Harrison, nel 2007 su Paul McCartney, nel 2008 su John Lennon.
• Nel 2000 ha partecipato all’organizzazione di “Weekend The Beatles” al Piccolo Teatro di Milano.
• Collabora dal 1993 ai Beatles Day e ad altre manifestazioni dei Beatlesiani d’Italia Associati di Rolando Giambelli.
é autore del libro “Contesa a calpestata – Da musa a donna: la swinging life di una icona del Novecento” (Caissa Italia, 2023), dedicato a Pattie Boyd e al “triangolo rock” con George Harrison ed Eric Clapton.
è co-autore di: “La grande storia di Paul McCartney” (Hoepli, 2022), “John Lennon – Canzoni, storia e traduzioni” (Diarkos, 2020), “Paul McCartney – 1970-2003 – Dischi e misteri dopo i Beatles” (Editori Riuniti, 2003)

Articolo precedenteVivadanza gala 15 anni – Dance history night – 23 giugno ore 20,45
Articolo successivoMiniature – dal 20 settembre al 6 ottobre