Home Civico Istituto Musicale L. Folcioni: i Corsi

Civico Istituto Musicale L. Folcioni: i Corsi

PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA

Studiare musica non è soltanto imparare a suonare uno strumento ma è un processo educativo tra i più completi e fondamentali per la formazione e la crescita dell’individuo.
L’Istituto Musicale L. Folcioni, istituzione che affonda le radici nell’anno 1919, è l’eccellenza della musica cremasca.

In più di un secolo di attività ha dato la possibilità di crescere con la musica a migliaia di allievi, ed a moltissimi di essi ha aperto la strada verso importanti carriere e successi in campo musicale.

Il percorso formativo che proponiamo ha come presupposto tutti quegli aspetti didattici e pedagogici che mirano ad uno sviluppo armonico delle capacità e dei talenti di ciascun bambino.

Talenti che ciascun giovane naturalmente possiede e che può svilupparsi anche attraverso l’esperienza ludico-musicale. Il percorso che proponiamo è una specie di guida alla scelta consapevole e non casuale dello studio di uno strumento. Ma è anche un percorso formativo che saprà man mano condurre lo studente verso una seria preparazione musicale fino, volendo, al conseguimento di certificazioni europee o lauree in Conservatorio.

Alla base del nostro progetto c’è la convinzione che nella musica, come nella vita, è importante apprendere la difficile arte di ascoltare, di relazionarsi con l’altro, di sapersi confrontare, accettare ed armonizzare. Per questo motivo abbiamo immaginato un ideale avvicinamento alla musica, nell’ipotesi in cui, comune in un normale percorso scolastico, un giovane decidesse di cimentarsi per la prima volta con le note.

Naturalmente, diversamente dalla scuola ordinaria, l’accesso a questo ideale percorso di apprendimento potrà avvenire a qualunque età e con qualunque livello di competenza.

La totale elasticità e la piena personalizzazione dei percorsi individuali sono una prerogativa assoluta del nostro modo di “fare scuola”.

Giusto a questo fine noi prevediamo, per ciascuno studente, la presenza di un tutor personale, sia in fase di prima accoglienza che durante tutto l’iter di crescita.

Dicevamo, infatti, che “fare musica” è un processo educativo integrale, in cui è importante l’apprendimento delle tecniche (strumentali o vocali), ma è altrettanto importante la condivisione e la capacità di ascolto e di confronto.

Per questo noi offriamo a ciascun nostro allievo, insieme all’ora di musica individuale anche la possibilità, senza aggravio di costi, di frequentare un’altra ora settimanale di musica da svolgere insieme ad altri giovani musicisti, secondo orari prefissati. Questa ora aggiuntiva di musica d’assieme, facoltativa ma caldamente consigliata potrà consistere nella partecipazione ad un coro, come alla vita di un complesso di musica, moderna o classica a scelta.

In questi momenti di musica d’assieme, seguito passo passo da un docente altamente specializzato, ciascun allievo farà esperienza dello stare insieme per concorrere ad un risultato musicale finale che sarà il frutto di un prezioso lavoro di squadra.

Nel nostro percorso ideale noi pensiamo ad un bambino che si iscrive a 5-6-7 anni e che vuole sperimentare la musica.

Cominceremo con il farlo giocare con le note, per poi fargli conoscere gli strumenti, voce compresa, e guidarlo verso una scelta consapevole di indirizzo.

Pensiamo però di offrire un percorso personalizzato anche ad un giovane, e a un meno giovane, che ha già scelto lo strumento, a cui offriremo, oltre all’ora di lezione individuale, la possibilità di suonare o cantare con altri.

Naturalmente rimane sempre aperta anche la possibilità, per chi ha già intrapreso gli studi musicali e lo desiderasse, di scegliere un percorso formativo personalizzato, consigliato dai nostri docenti e calibrato sulle esperienze e le aspettative di ciascuno.

Per questo motivo, sin dall’inizio, il nostro percorso educativo predilige le esperienze del cantare e del suonare insieme prevedendo l’inserimento in formazioni di musica d’insieme (classiche o moderne).

E, se lo vorrà, questo giovane potrà ulteriormente perfezionarsi, e noi lo accompagneremo verso il conseguimento di certificazioni di competenze musicali, riconosciute a livello europeo, come anche verso l’iscrizione ai numerosi Conservatori musicali a noi convenzionati.

I CORSI 2023/2024

DESCRIZIONE DELLA PROPOSTA

Pur rimanendo libera la scelta di ogni famiglia di iscrivere il proprio figlio/a ad un solo corso di strumento, il nuovo anno scolastico è organizzato secondo fasce d’età, che sono solo indicative e si può passare alla fascia successiva a seconda della preparazione o della scelta del genitore.

Viene consigliato all’inizio un corso collettivo di orientamento musicale per aiutare il bambino/a nelle sue scelte di indirizzo:

REFERENTE: MARCO MARASCO

CORSO COLLETTIVO da 1h:
suddiviso in corsi per fasce d’età che prevede l’avvicinamento dei bambini ai vari strumenti (con organizzazione a cadenza bimestrale di giro degli strumenti, in tale periodo verranno avvicinati ai vari strumenti/voce per conoscere e sviluppare meglio le proprie attitudini). ( min 5 iscritti)

COSTO RETTA: € 350,00
+ corsi attivabili: PACCHETTO 4 LEZIONI € 50,00

REFERENTE: docente dell’ora individuale

CORSO INDIVIDUALE da ½ ora di strumento o canto. Corso di avvicinamento del bambino allo strumento musicale o al canto tramite percorsi che stimolino la percezione, l’immaginazione e la comprensione degli elementi base del linguaggio musicale. Apprendere giocando.

COSTO RETTA: € 350,00

REFERENTE PER ORIENTAMENTO: docente dell’ora individuale

CORSO DI STRUMENTO/CANTO di 1h € 750,00
+ CORSO COLLETTIVO di 1h30 GRATUITO a scelta tra:

  • IMPAREROCK (Mulazzani)  –  corso di 1h30 / GIORNO: lunedì, ore 16.00
  •  MUSICA INSIEME (Tansini) –  corso di 1h30 / GIORNO: martedì, ore 17.00
  •  MUSICAL (Benzoni)  –  corso di 1h30 / GIORNO: mercoledì, ore 17.00
  • CANTO CORALE (Marasco) –  corso di 1h / GIORNO: venerdì, ore 17.00
  • CORO (Tundo) –  corso di 1h30 / GIORNO: lunedì, ore 18.00

+ CORSO AGGIUNTIVO COLLETTIVO + € 200,00

1h a scelta di THEORY ABRSM, PREPARAZIONE TECNICA PER CONSERVATORIO, CORO DIVERSAMENTE POP, STORIA DELLA MUSICA, IMPROVVISAZIONE JAZZ …etc. (Vedi elenco sotto)

REFERENTE PER ORIENTAMENTO: docente dell’ora individuale

CORSO DI STRUMENTO/CANTO di 1h € 750,00
+ CORSO COLLETTIVO di 1h30 GRATUITO a scelta tra:

  • IMPAREROCK  (Mulazzani)  –  corso di 1h30 / GIORNO: lunedì, ore 16.00
  • MUSICA INSIEME (Tansini) –  corso di 1h30 / GIORNO: giovedì, ore 17.00
  • CORO (Tundo) –  corso di 1h30 / GIORNO: mercoledì, ore 18.00
  • DIVERSAMENTE POP (Tundo) –  corso di 1h30 / GIORNO: martedì, ore 18.00
  • TEORIA MUSICALE per esami di ammissione al conservatorio (Marasco) –  corso di 1h  / GIORNO: venerdì, ore 18.00

+ CORSO AGGIUNTIVO COLLETTIVO + € 200,00
a scelta tra teoria musicale, THEORY ABRSM, PREPARAZIONE TECNICA PER CONSERVATORIO, STORIA DELLA MUSICA, IMPROVVISAZIONE JAZZ …etc. (Vedi elenco sotto)

NOTE: tutti i corsi compresi nel pacchetto base, a richiesta, possono essere organizzati personalizzando giorno e ora con un supplemento di € 200,00

ALTRI CORSI:

  • CORO MARINELLI € 150,00
  • SOLO CORSI COLLETTIVI STRUMENTO/VOCE– over16

In orario definito dalla scuola € 200,00
In orario personalizzato (minimo 5 iscritti) € 350,00

  • SOLO CORSI TEORICI COLLETTIVI (minimo 5 iscritti) € 350,00

(Teoria musicale – Storia della musica – Preparatorio al conservatorio …)

  • PACCHETTI PROVA 4 LEZIONI € 50,00

NOVITA’: PACCHETTI EX – ALLIEVI (ex studenti di corsi individuali)

  • CORSO INDIVIDUALE STRUMENTO/VOCE (a cadenza bimensile) € 400,00
  • CORSO collettivo IMPAREROCK o ORCHESTRA per ex allievi

In orario definito dalla scuola € 150,00
In orario personalizzato (minimo 5 iscritti) € 300,00

NOVITA’: MASTERCLASS ALTO PERFEZIONAMENTO

  • Iscrizione corso: € 50,00
  • CORSO FLAUTO O OTTAVINO € 700,00

TUTTI I CORSI

NOVITA': MASTERCLASS ALTO PERFEZIONAMENTO

OBIETTIVI E DURATA DEL CORSO:
Il corso è rivolto a giovani musicisti italiani e stranieri che intendono usufruire dell’opportunità di una formazione altamente specializzata impartita da didatti e concertisti di chiara fama, con lo scopo di migliorare le proprie competenze tecnico musicali e renderle idonee ad affrontare la professione concertistica.
La finalità dei corsi è indirizzata al perfezionamento della tecnica strumentale e all’approfondimento delle nozioni interpretative sia per quanto riguarda il repertorio solistico che quello orchestrale.
Si approfondiranno aspetti sia tecnici che musicali legati allo strumento, con particolare attenzione alle tecniche di respirazione e allo studio del repertorio, dal barocco al contemporaneo. Particolare rilevanza sarà data inoltre alla preparazione dei passi a solo orchestrali e alla gestione delle difficoltà che si presentano nel contesto di audizioni e concorsi.

A CHI SI RIVOLGE IL CORSO: giovani flautisti diplomati.

CALENDARIO CORSO: 8 sessioni individuali di 1H E 30 ciascuno da ottobre/novembre 2023 a maggio/giugno 2024, secondo un calendario stabilito dai docenti con Concerto finale.

CORSI DI STRUMENTO: MUSICA CLASSICA

ETA’ MINIMA RICHIESTA: 6 anni

DESCRIZIONE DEL CORSO:
Frequentando il corso di pianoforte, l’allievo conoscerà la storia di questo strumento, le particolarità, le tecniche esecutive e d’interpretazione, affronterà pagine musicali diverse per epoca, stile e difficoltà.

VALUTAZIONE E ATTIVITA’ ARTISTICA:
durante l’iter scolastico sono previsti momenti di verifica e valutazione del lavoro svolto, lezioni settimanali di musica d’insieme ed incontri musicali organizzati dalla scuola in cui l’allievo potrà confrontarsi con un pubblico esterno: esercitazioni di classe, saggi, concerti, concorsi.

ETA’ MINIMA RICHIESTA: 6 anni

DESCRIZIONE DEL CORSO:
Frequentando il corso di organo, l’allievo conoscerà la storia di questo strumento, le particolarità, le tecniche esecutive e d’interpretazione, affronterà pagine musicali diverse per epoca, stile e difficoltà. Si accosterà anche al pianoforte, col quale formerà la propria tecnica alla tastiera, e alla composizione organistica sia di provenienza liturgica che profana.

VALUTAZIONE E ATTIVITA’ ARTISTICA:
durante l’iter scolastico sono previsti momenti di verifica e valutazione del lavoro svolto, lezioni settimanali di musica d’insieme ed incontri musicali organizzati dalla scuola in cui l’allievo potrà confrontarsi con un pubblico esterno: esercitazioni di classe, saggi, concerti, concorsi.

ETA’ MINIMA RICHIESTA: 6 anni

DESCRIZIONE DEL CORSO:
il corso mira a scoprire e potenziare nell’allievo l’inclinazione alla musica e allo strumento cercando di sviluppare la sensibilita’ all’intonazione, il senso ritmico, il coordinamento motorio e,non da ultimo, il rilassamento emotivo e fisico. Riconoscendo la musica come insostituibile linguaggio di comunicazione, particolare risalto e’ dato fin dalle prime lezioni, alle esecuzioni si musica d’insieme anche solo fre due violini, poiche’ inducono nei giovani allievi consapevolezza tecnico-espressiva,autocontrollo, capacita’ di comunicazione e divertimento.

VALUTAZIONE E ATTIVITA’ ARTISTICA:
durante l’iter scolastico sono previsti momenti di verifica e valutazione del lavoro svolto, lezioni settimanali di musica d’insieme ed incontri musicali organizzati dalla scuola in cui l’allievo potrà confrontarsi con un pubblico esterno: esercitazioni di classe, saggi, concerti, concorsi.

ETA’ MINIMA RICHIESTA: 5 anni

DESCRIZIONE DEL CORSO:
il corso di violoncello è finalizzato all’acquisizione della tecnica strumentale e della giusta prassi esecutiva per poter affrontare in modo corretto le partiture musicali che verranno affrontate di volta in volta. Il corso comprende anche uno studio della storia e dell’evoluzione del violoncello nel corso dei secoli.

VALUTAZIONE E ATTIVITA’ ARTISTICA:
durante l’iter scolastico sono previsti momenti di verifica e valutazione del lavoro svolto, lezioni settimanali di musica d’insieme ed incontri musicali organizzati dalla scuola in cui l’allievo potrà confrontarsi con un pubblico esterno: esercitazioni di classe, saggi, concerti, concorsi.

ETA’ MINIMA RICHIESTA: 8 anni

DESCRIZIONE DEL CORSO:
frequentando il corso di chitarra, l’allievo conoscerà la storia di questo strumento, le particolarità, le tecniche esecutive e d’interpretazione, affronterà pagine musicali diverse per epoca, stile e difficoltà.

VALUTAZIONE E ATTIVITA’ ARTISTICA:
durante l’iter scolastico sono previsti momenti di verifica e valutazione del lavoro svolto, lezioni settimanali di musica d’insieme ed incontri musicali organizzati dalla scuola in cui l’allievo potrà confrontarsi con un pubblico esterno: esercitazioni di classe, saggi, concerti, concorsi.

ETA’ MINIMA RICHIESTA: 7 anni

DESCRIZIONE DEL CORSO:
il corso di flauto consente all’allievo di conoscere e sviluppare le capacità tecniche ed espressive proprie dello strumento, attraverso lo studio del vasto repertorio che va dal Rinascimento ai giorni nostri. Particolare rilievo viene data alla musica cameristica, soprattutto a quella accompagnata al pianoforte e all’insieme flauti.

VALUTAZIONE E ATTIVITA’ ARTISTICA:
durante l’iter scolastico sono previsti momenti di verifica e valutazione del lavoro svolto, incontri musicali organizzati dalla scuola in cui l’allievo potrà confrontarsi con un pubblico esterno e commissioni interne: esercitazioni di classe, saggi, concerti, concorsi.

ETA’ MINIMA RICHIESTA: 12 anni

DESCRIZIONE DEL CORSO:
Il corso di Basso Elettrico mira a fornire agli studenti le nozioni fondamentali per suonare consapevolmente all’interno di un contesto di Musica Leggera. Verranno affrontati argomenti come l’impostazione delle mani, la conoscenza della tastiera, l’aspetto ritmico, la cura del suono in base al contesto musicale e l’improvvisazione. Parallelamente verranno forniti elementi di solfeggio melodico e ritmico, teoria, armonia funzionale ed ear training. Parte integrante del percorso è lo sviluppo della cultura musicale tramite l’ascolto, la trascrizione e l’analisi di brani e stili, con l’obiettivo di creare un repertorio solido e funzionale alla crescita musicale dell’allievo, per facilitare la possibilità di vivere situazioni di musica d’insieme.

VALUTAZIONE E ATTIVITA’ ARTISTICA:
durante l’iter scolastico sono previsti momenti di verifica e valutazione del lavoro svolto, incontri musicali organizzati dalla scuola in cui l’allievo potrà confrontarsi con un pubblico esterno e commissioni interne: esercitazioni di classe, saggi, concerti, concorsi.

ETA’ MINIMA RICHIESTA:

DESCRIZIONE DEL CORSO:
durante il corso l’allievo ne conoscerà la storia, le particolarità ed il repertorio in tutte le vaste applicazioni. Il sax è inizialmente poco costoso e di facile manutenzione. E’ uno strumento accessibile a tutti e gli accessori necessari sono: un bocchino, delle ance ed un metronomo. I testi musicali vengono concordati con l’insegnante.

VALUTAZIONE E ATTIVITA’ ARTISTICA:
durante l’iter scolastico sono previsti momenti di verifica e valutazione del lavoro svolto, lezioni settimanali di musica d’insieme ed incontri musicali organizzati dalla scuola in cui l’allievo potrà confrontarsi con un pubblico esterno: esercitazioni di classe, saggi, concerti, concorsi.

CORSI DI STRUMENTO: MUSICA LEGGERA

ETA’ MINIMA RICHIESTA: 6 anni

DESCRIZIONE DEL CORSO:
Frequentando il corso di pianoforte, l’allievo conoscerà la storia di questo strumento, le particolarità, le tecniche esecutive e d’interpretazione, affronterà pagine musicali diverse per epoca, stile e difficoltà.

VALUTAZIONE E ATTIVITA’ ARTISTICA:
durante l’iter scolastico sono previsti momenti di verifica e valutazione del lavoro svolto, lezioni settimanali di musica d’insieme ed incontri musicali organizzati dalla scuola in cui l’allievo potrà confrontarsi con un pubblico esterno: esercitazioni di classe, saggi, concerti, concorsi.

ETA’ MINIMA RICHIESTA: 12 anni (possibilmente un minimo di esperienza pregressa con la chitarra acustica o classica)

DESCRIZIONE DELLO STRUMENTO:
la chitarra elettrica in funzione solistica e di accompagnamento è strumento irrinunciabile in ambito rock, blues, pop o jazz

DESCRIZIONE DEL CORSO:
Finalità del corso di chitarra elettrica è, in definitiva, quella di dotare gli studenti di tutti gli accorgimenti atti ad accompagnare il canto o la melodia suonata da un qualsiasi strumento solista, nonché di impartire da subito i rudimenti per l’esecuzione di melodie (scritte in notazione tradizionale, in intavolatura o trascritte “a orecchio”) e di semplici assoli improvvisati.
Quale che sia l’ambito musicale preferito dall’allievo (blues, rock, jazz, pop), il corso tratta a vari livelli argomenti come la tecnica per l’impostazione della mano sinistra e del plettro, la gestione del ritmo, lo studio degli accordi, l’armonia funzionale, i vari tipi di scale e la loro applicazione, l’ear training, le tecniche di improvvisazione e le procedure di costruzione dell’assolo (come ”inventare” un assolo di chitarra), la trascrizione ed esecuzione di brani di repertorio (scelti dall’allievo e concordati con l’insegnante), l’armonizzazione delle melodie (come “capire” gli accordi di una canzone). In base alle esigenze e ai livelli degli allievi – nonché alle possibilità logistiche – è possibile prevedere l’organizzazione di eventuali incontri di musica di insieme per piccoli gruppi di chitarristi (GUITAR LABS).
Il tutto ovviamente assecondando le propensioni e i gusti dell’allievo, ma anche e soprattutto fornendogli gli strumenti per allargare il panorama delle proprie conoscenze musicali.

DURATA DEL CORSO:
2 anni corso base
2 anni corso avanzato

VALUTAZIONE E ATTIVITA’ ARTISTICA:
durante l’iter scolastico sono previsti momenti di verifica e valutazione del lavoro svolto, lezioni di musica d’insieme ed incontri musicali organizzati dalla scuola in cui l’allievo potrà confrontarsi con un pubblico esterno: esercitazioni di classe, saggi, concerti, concorsi.

ETA’ MINIMA RICHIESTA: 8 anni

DESCRIZIONE DEL CORSO:
l’allievo conoscerà la storia della batteria, il solfeggio ritmico, la lettura, le tecniche fondamentali di base, l’indipendenza, la coordinazione. A successivi livelli; l’analisi degli stili musicali, i vari linguaggi che la batteria assume nei pressochè illimitati campi d’azione di questo eclettico e versatile strumento.

VALUTAZIONE E ATTIVITA’ ARTISTICA:
durante l’iter scolastico sono previsti momenti di verifica e valutazione del lavoro svolto, in base al livello raggiunto l’allievo potrà entrare a far parte degli ensemble musicali della scuola in cui potrà confrontarsi con altri musicisti e successivamente con un pubblico esterno: esercitazioni di classe, saggi, concerti.

ETA’ MINIMA RICHIESTA: 12 anni

DESCRIZIONE DEL CORSO:
Il corso di Basso Elettrico mira a fornire agli studenti le nozioni fondamentali per suonare consapevolmente all’interno di un contesto di Musica Leggera. Verranno affrontati argomenti come l’impostazione delle mani, la conoscenza della tastiera, l’aspetto ritmico, la cura del suono in base al contesto musicale e l’improvvisazione. Parallelamente verranno forniti elementi di solfeggio melodico e ritmico, teoria, armonia funzionale ed ear training. Parte integrante del percorso è lo sviluppo della cultura musicale tramite l’ascolto, la trascrizione e l’analisi di brani e stili, con l’obiettivo di creare un repertorio solido e funzionale alla crescita musicale dell’allievo, per facilitare la possibilità di vivere situazioni di musica d’insieme.

VALUTAZIONE E ATTIVITA’ ARTISTICA:
durante l’iter scolastico sono previsti momenti di verifica e valutazione del lavoro svolto, incontri musicali organizzati dalla scuola in cui l’allievo potrà confrontarsi con un pubblico esterno e commissioni interne: esercitazioni di classe, saggi, concerti, concorsi.

CORSI PER BAND E ORCHESTRA

ETA’ MINIMA RICHIESTA: 16 anni, conoscenza minima del linguaggio jazzistico, delle tecniche improvvisative e degli stili

DESCRIZIONE DELLO STRUMENTO: partecipazione aperta a qualsiasi tipo di strumento, necessaria discreta preparazione strumentale

DESCRIZIONE DEL CORSO: creazione di piccoli ensemble; pratica collettiva delle tecniche di improvvisazione più in uso; esecuzione personalizzata di brani del repertorio jazzistico; creazione collettiva di arrangiamenti e composizione collettiva; scopo ultimo non tanto l’acquisizione di tutte le tecniche possibili, quanto l’individuazione delle tecniche più consone a fare emergere gli stili improvvisativi dei singoli partecipanti;

DURATA DEL CORSO:
indefinita, 30 ore da ottobre a maggio

VALUTAZIONE E ATTIVITA’ ARTISTICA: durante l’iter scolastico sono previsti momenti di verifica e valutazione del lavoro svolto ed incontri musicali organizzati dalla scuola in cui l’allievo potrà confrontarsi con un pubblico esterno: esercitazioni di classe, saggi, concerti, concorsi.

REQUISITI RICHIESTI: Sono richieste buone capacità strumentali ed esecutive, sufficiente capacità di lettura di una partitura, una conoscenza base degli elementi essenziali di teoria musicale.

DESCRIZIONE DEL CORSO: Il Laboratorio Musica d’Insieme “IMPAREROCK” è di fondamentale importanza per la formazione musicale in quanto consente di approfondire gli aspetti del proprio strumento collocato all’interno di un contesto di band e di acquisire una maggiore consapevolezza di cosa significhi suonare con gli altri.
Il corso è indirizzato a tutti gli allievi dell’Istituto Musicale “L.Folcioni” e a tutti coloro che intendono approfondire il repertorio pop/rock in formazione di band, anche esterni all’istituto. Nel corso delle lezioni si affronteranno brani di qualsiasi genere presi dal repertorio pop/rock nazionale e internazionale, con particolare attenzione dedicata al suono della band.
ARGOMENTI TRATTATI:
Pratica musicale:
– Organizzazione delle sessioni di prova; arrangiamento dei brani in funzione degli organici disponibili; come studiare, esercitarsi e migliorare le proprie esecuzioni in un contesto di gruppo.
– Cura del suono. Particolare attenzione sarà dedicata al raggiungimento di una buona consapevolezza dell’importanza di acquisire un suono coerente al brano affrontato.
Teoria musicale:
– Elementi di armonia funzionale e improvvisazione; elementi di composizione inerenti le forme musicali; ascolto e analisi di brani tratti dal repertorio pop/rock internazionale.
– Elementi base di utilizzo di software per la notazione musicale e per l’home recording.

DURATA DEL CORSO: Da ottobre a giugno.

VALUTAZIONE: Durante il corso saranno previsti momenti di verifica di acquisizione dei concetti e delle competenze basilari del corso. La valutazione inoltre sarà soprattutto effettuata sulla base dell’osservazione.

ETA’ CONSIGLIATA:

DESCRIZIONE DEL CORSO: Il piacere di condividere le proprie abilità strumentali per vivere con complicità l’esperienza dell’ esecuzione musicale.
Suonare con gli altri affina le proprie capacità di controllo del senso ritmico e di ascolto per adeguare il nostro suono all’insieme. Questo costituisce un momento di crescita insostituibile nel percorso di formazione di ogni musicista.

CORSI DI CANTO

ETA’ MINIMA RICHIESTA: 6 anni

DESCRIZIONE DEL CORSO:
CORSO INDIVIDUALE della durata di 1 ora
Il percorso si propone l’obiettivo di formare cantanti e artisti vocali.
Le lezioni sono individuali e organizzate in funzione delle capacità e competenze personali dell’allievo. Gli insegnamenti proposti sono: Respirazione e postura funzionale, Tecnica vocale, Ear Training, Improvvisazione, Preparazione ed Esecuzione brani di musica moderna, con la possibilità durante l’anno di partecipare a eventi e concerti organizzati dall’Istituto. Durante il corso sono previsti approfondimenti personalizzati su Vocal Technology (conoscenze di tecnica microfonica, effettistica, loop station etc.) e tutte le conoscenze necessarie per creare il proprio setup di home recording o live.

VALUTAZIONE E ATTIVITA’ ARTISTICA: durante l’iter scolastico sono previsti momenti di verifica e valutazione del lavoro svolto, incontri musicali organizzati dalla scuola durante i quali l’allievo potrà confrontarsi con un pubblico esterno e commissioni interne: esercitazioni di classe, saggi, concerti, concorsi.

ETA’ MINIMA RICHIESTA: Coro Voci Bianche dai 6 anni, Coro Giovanile dai 14 anni

DESCRIZIONE DEL CORSO: Canto Corale offre la possibilità di fare musica insieme utilizzando lo strumento più naturale che ognuno possiede, la voce, con lo scopo di ottimizzare i processi di socializzazione e di apprendimento. Durante l’iter scolastico, in base al livello raggiunto dal gruppo, saranno previsti momenti di condivisione del lavoro svolto: esercitazioni di classe, saggi e concerti.

DESCRIZIONE DEL CORSO: Così chiamato in ricordo del primo direttore del Civico Istituto Musicale “Luigi Folcioni” di Crema, è nato nel 1953 sotto la direzione del M° Giorgio Costi. Nel 1960 ha conquistato il 3° premio all’VIII Concorso Internazionale di Arezzo, nel 1966 il 2° premio all’XI Rassegna dell’ORSAM di Roma, nel 1970 e 1972 si è aggiudicato il 3° premio al IV e VI Concorso Nazionale Corale di Vittorio Veneto. Nel 1979 ha organizzato la I Rassegna delle Corali Cremasche, manifestazione che continua ancora oggi. Nel 1997 ha ottenuto un premio speciale per il brano Ninna Nanna del Bambin Gesù di Bruno Bettinelli al XV Concorso Nazionale Corale di Quartiano. Negli ultimi anni ha cantato nella Basilica di San Francesco ad Assisi, presso l’Università degli Studi di Bergamo, nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma, nel Duomo e nella Sala dei Priori di Volterra, nella Cattedrale di Gent, a Bruges e nella Basilica di S. Ambrogio a Milano. Nella primavera del 2014 ha partecipato al 17° Festival Internazionale di Canto Corale Alta Pusteria; nel 2015 ha meritato la Fascia d’Argento al XXXIII Concorso Nazionale Corale di Quartiano e si è esibito a Venezia nella Basilica di S. Marco e nella Basilica di S. Giorgio Maggiore; nel 2016 si è recato a Perugia per un concerto nella chiesa di S. Ercolano; nel 2017 ha organizzato a Crema la I Rassegna Corale “Giorgio Costi” dedicata al suo fondatore; nel maggio 2018 ha cantato alla XXIV Rassegna Corale Levantese, nel novembre 2018 al XXXV Concorso Polifonico Nazionale di Arezzo e nell’ottobre 2019 al IX Concorso Corale Nazionale di Fermo, meritando un lusinghiero quarto posto. Attualmente, il Gruppo Corale Pietro Marinelli è diretto dal M° Marco Marasco, conta 26 cantori e ha un repertorio molto vasto che comprende brani di musica sacra, profana e folcloristica. Approfondisce le tematiche legate alla vocalità e all’interpretazione della musica corale col M° Franco Radicchia. Dalla sua prima apparizione sino ad oggi ha eseguito circa 500 concerti, ha inciso tre dischi e due CD, ha raccolto nel volume “Quarant’anni di armonie” la storia dei primi quarant’anni di attività, ha creato il sito internet www.coromarinelli.org, il canale YouTube “Coro Marinelli-Crema (CR)” e la pagina Facebook “Amici del coro Marinelli”. Nel 2016 si è costituito in Aps (Associazione di promozione sociale).

Vedi sito: www.coromarinelli.org

DESCRIZIONE DEL CORSO: La Schola Gregoriana Cremensis, fondata nel 2015 e diretta dal M° Marco Marasco, ha sede presso il Civico Istituto Musicale “L. Folcioni” di Crema. Seguendo il grande insegnamento dell’Aisgre (Associazione internazionale di studi di canto gregoriano) studia il repertorio gregoriano partendo dalla conoscenza della semiologia dei codici antichi di San Gallo e Laon e basandosi sulle restituzioni melodiche del Graduale Novum. Punto privilegiato per la sua attività pubblica e per le animazioni liturgiche è la Pieve romanica di S. Martino di Palazzo Pignano CR. Ha cantato nelle Cattedrali di Crema e Cremona, nella Basilica di S. Martino di Treviglio e in diverse chiese del territorio cremasco. Attualmente è formata da 8 cantori, 5 uomini e 3 donne.

CORSO DI GRUPPO della durata di 1 ora.

CORSO DI GRUPPO della durata di 1 ora.
Il Corso è un itinerario educativo che parte dalle tecniche di rilassamento, postura e respirazione per arrivare all’esperienza musicale negli aspetti percettivo-analitici, interpretativi, esecutivo-riproduttivi e ideativo-creativi ed approdare ad un’esperienza musicale completa di tipo vocale con preparazione di concerti e spettacoli.

Detto percorso è assolutamente di tipo inclusivo e non esclusivo, poiché sarà aperto e partecipato indipendentemente dalle potenzialità e abilità musicali personali, cercando comunque di assegnare a ciascun allievo un ruolo all’interno del gruppo proporzionato alle sue capacità.

CORSO DI: Emozioni e movimento in musica

ETA’ CONSIGLIATA: 6-11 anni ( primo corso) 11-15 anni (secondo corso)

DESCRIZIONE DEL CORSO: Gli studenti che parteciperanno al corso nella prima fase del percorso didattico, saranno indirizzati nel conoscersi più a fondo e a riscoprirsi, attraverso un percorso tecnico ed emozionale fatto di momenti singoli e corali. Partendo dalla ricerca e studio del proprio strumento interpretativo di ogni singolo allievo, si arriverà nella coralità del corso a lavorare sulle interazioni e dinamiche di gruppo. Il lavoro abbraccerà molteplici discipline come la comprensione del ritmo attraverso la musica, le tecniche di respirazione e utilizzo della voce, la narrazione, la conoscenza del proprio corpo attraverso esercizi di motoria e di coordinazione nello spazio. Nella seconda parte del programma, verrà approfondito maggiormente l’apprendimento della tecnica.

VALUTAZIONE E ATTIVITA’ ARTISTICA: alla fine del percorso l’allievo sarà in grado di allestire e portare in scena un piccolo saggio a dimostrazione del raggiunto traguardo.

CORSI PER BAMBINI (DAI 4 ANNI)

ETA’ CONSIGLIATA: 4/6 anni, 7/8 anni e 9/10 anni

DESCRIZIONE DEL CORSO: Corso collettivo di propedeutica musicale che si propone di avvicinare i più piccoli alla musica attraverso attività di gioco nelle quali tutte le attitudini musicali presenti normalmente nel bambino vengono attivate ed esercitate; è articolato in tre fasce d’età : 4/6 anni, 7/8 anni e 9/10 anni, in modo tale da permettere la realizzazione di attività adatte ai diversi gradi di sviluppo mentale e psicomotorio dei bambini. La lezione è di un’ora settimanale.

OBIETTIVI GENERALI: Sviluppo dell’attenzione, della percezione e dell’orientamento, sviluppo della concentrazione e della prontezza di riflessi, sviluppo della motilità, del coordinamento e della memoria, avviamento della codificazione e decodificazione del simbolo, sviluppo delle capacità imitative e logiche, sviluppo della socializzazione e del coordinamento di gruppo, sviluppo della creatività ed espressività, educazione all’ascolto. Tali obiettivi saranno perseguiti attraverso attività sui parametri del suono (altezza, intensità, timbro e durata), ritmo e movimento, lettura dei ritmi musicali in difficoltà progressiva, educazione alla voce e lettura melodica, lettura di note sul pentagramma di diversa estensione, uso di strumenti didattici a percussione, ascolto di semplici brani musicali.

ETA’ MINIMA RICHIESTA: I corsi sono indirizzati a bambini in età prescolare (4-6 anni)

DESCRIZIONE DEL CORSO: l’obiettivo è di avvicinare il bambino allo strumento musicale tramite percorsi che stimolino la percezione, l’immaginazione e la comprensione degli elementi base del linguaggio musicale. Apprendere giocando: conoscenza quindi attraverso l’esplorazione, l’improvvisazione, l’invenzione, la lettura e la scrittura, con la possibilità di suonare con i compagni e di dare vita a momenti di aggregazione, di confronto e di complicità.

VALUTAZIONE E ATTIVITA’ ARTISTICA: durante l’iter scolastico sono previsti momenti di verifica e valutazione del lavoro svolto, in base al livello raggiunto l’allievo potrà entrare a far parte degli ensemble musicali della scuola in cui potrà confrontarsi con altri musicisti e successivamente con un pubblico esterno: esercitazioni di classe, saggi, concerti.

ETA’ MINIMA RICHIESTA: dagli 11 anni e adulti

DESCRIZIONE DEL CORSO: E’ il naturale proseguimento del corso GiocoMusica. Età: dagli 11 anni. Il Corso ha come obiettivo la comprensione del linguaggio musicale attraverso lo studio dei suoi elementi fondamentali. Contenuti: studio della teoria musicale, lettura parlata nelle chiavi di violino e di basso, lettura cantata di melodie di livello progressivo, dettato musicale. Sono previsti due percorsi, uno amatoriale e uno professionale. Il primo permette di ricevere quelle nozioni base ai fini dello studio amatoriale di uno strumento o del canto; il secondo percorso offre la possibilità di sostenere esami di ammissione presso i Conservatori di Musica statali, dove Teoria e lettura musicale è materia curricolare dei programmi accademici. La lezione è di un’ora settimanale.

OBIETTIVI GENERALI: Il Corso ha come obiettivo la comprensione del linguaggio musicale attraverso lo studio dei suoi elementi fondamentali. Contenuti: studio della teoria musicale, lettura parlata nelle chiavi di violino e di basso, lettura cantata di melodie di livello progressivo, dettato musicale. “Teoria e lettura musicale” è declinato su due percorsi, uno amatoriale e uno professionale. Il primo permette di ricevere quelle nozioni base ai fini dello studio amatoriale di uno strumento o del canto; il secondo percorso da la possibilità di sostenere presso i Conservatori statali gli esami di teoria e lettura musicale come materia curricolare dei programmi accademici.

CORSI COLLETTIVI

CORSO DI: Armonia e Analisi

DESCRIZIONE DEL CORSO: Istituito con lo scopo di sostenere il relativo esame nei conservatori di musica il corso di Armonia ha durata biennale mentre quello di Analisi annuale. In vista dei recenti cambiamenti dovuti alla riforma che ha riguardato tutti i programmi vigenti nei vari conservatori, ultimamente il corso si è concentrato sul valore intrinseco della materia intesa come base della composizione musicale da studiarsi sia per chi abbia intenti creativi che interpretativi: in tal senso si rivolge a tutti gli allievi della scuola che abbiano già terminato il corso di Teoria e solfeggio indipendentemente dalla volontà o meno di proseguire successivamente gli studi in conservatorio.

CORSO DI: Contrappunto e Fuga

DESCRIZIONE DEL CORSO: Tappa obbligata per gli allievi del corso di Organo e composizione organistica, il corso è comunque aperto a tutti coloro che vogliano conoscere le antiche tecniche della composizione musicale fondamento in ogni epoca delle principali scuole di composizione. Il corso completo prevede due anni per il contrappunto e successivamente due anni per la fuga, ma può essere ridotto ad un anno per ciascuno dei due argomenti per chi non abbia intenzione di proseguire gli studi in conservatorio.

CORSO DI: Storia della Musica I e II

DESCRIZIONE DEL CORSO: Corso biennale della storia della musica europea, dalle origini ai primi del Novecento. Autori, repertori, contesti storici, strumenti e problematiche artistiche. Il corso consente di sostenere l’esame di certificazione presso i conservatori di Stato.

CORSO DI: Teoria, lettura musicale e sviluppo della percezione melodica

ETA’ CONSIGLIATA: dagli 11 anni

DESCRIZIONE DEL CORSO: E’ il naturale proseguimento del corso GiocoMusica.
Il Corso ha come obiettivo la comprensione del linguaggio musicale attraverso lo studio dei suoi elementi fondamentali. Contenuti: studio della teoria musicale, lettura parlata nelle chiavi di violino e di basso, lettura cantata di melodie di livello progressivo, dettato musicale. Sono previsti due percorsi, uno amatoriale e uno professionale. Il primo permette di ricevere quelle nozioni base ai fini dello studio amatoriale di uno strumento o del canto; il secondo percorso offre la possibilità di sostenere esami di ammissione presso i Conservatori di Musica statali, dove Teoria e lettura musicale è materia curricolare dei programmi accademici. La lezione è di un’ora settimanale.

CORSO DI: Improvvisazione

DESCRIZIONE DEL CORSO: Pensato per tutti gli allievi della scuola che vogliano avvicinarsi all’arte dell’improvvisazione, si articola in due anni di corso (eventualmente prolungabili su richiesta). Essendo necessaria una certa capacità tecnica l’accesso al corso è riservato agli strumentisti a partire dal terzo anno in poi. Il corso propone differenti stili di improvvisazione a partire dal barocco fino al contemporaneo, dal basso ostinato al tema variato, sia individualmente che collettivamente.

CORSO DI: Laboratorio ritmico

DESCRIZIONE DEL CORSO: Il corso è dedicato a tutti, strumentisti e cantanti, essendo il ritmo la struttura portante di ogni frase musicale. Se gestito con la giusta consapevolezza e con i codici della scrittura, garantirà maggiore stabilità all’esecuzione individuale e di conseguenza a quella di gruppo. Miglioreremo la capacità di lettura, l’utilizzo del metronomo, la tenuta ritmica. Saper eseguire le nostre parti mentre ascoltiamo ciò che stanno suonando gli altri musicisti è una forma di indipendenza ritmica che andremo a sviluppare, in quanto è uno dei requisiti essenziali per suonare in un ensemble. Capiremo come individuare il tempo (metrica) di un brano, la sua velocità, la sua struttura e le tecniche di trascrizione delle proprie parti, siano esse strumentali o vocali. Utilizzando brani scelti dagli allievi e altri storici o contemporanei del repertorio Pop, Rock, Jazz e altro …

CORSO DI: Theory ABRSM

CORSO DI GRUPPO della durata di 1 ora.
Percorso formativo di base di Teoria musicale che arriva fino all’accesso ai diplomi professionali, con l’acquisizione di 8 livelli di apprendimento strutturati in modo completo e graduale per fornire all’allievo le conoscenze necessarie per diventare un musicista professionista.

SCONTO 20%

per l’iscrizione del SECONDO membro del gruppo FAMIGLIARE

SCONTO 30%

per l’iscrizione del TERZO membro del gruppo FAMIGLIARE

SONO PREVISTI CONTRIBUTI ALLO STUDIO SULLA BASE DEI REDDITI